Salta al contenuto principale

India - Progetto per l’empowerment delle donne

Le donne sono un gruppo sociale particolarmente strategico per concentrarsi su progetti di empowerment dal momento che il loro coinvolgimento nelle principali dinamiche sociali di una comunità attiva effetti positivi in varie dimensioni dello sviluppo sostenibile. Il Gruppo Maire Tecnimont continua a investire in opportunità di formazione per le donne in condizione di marginalita’ sociale in India, considerando l'indipendenza economica come il primo passo per orientare la discussione sulla parità di genere. In collaborazione con la ONG locale CORP, il nostro Gruppo per il quinto anno consecutivo ha promosso la partecipazione attiva delle donne degli slum di Mumbai alla vita economica delle loro comunità grazie a corsi professionali in grado di generare occupazione di qualità e competenze per l’attivazione di microimprese (sartoria, estetica, alfabetizzazione informatica e generazione di reddito). Il progetto, avviato nel 2015, ha coinvolto ogni anno circa 1000 donne e i loro bambini, in 7 centri situati nei quartieri più svantaggiati dell’area metropolitana di Mumbai.

Il programma sin dalla sua attivazione ha previsto sessioni di training specifiche per lo sviluppo di competenze tecniche ma anche formazione sui temi dei diritti e dell’empowerment delle donne, fornendo allo stesso tempo servizi di supporto adeguati (asili nido, scuola materna e dopo scuola per i bambini) in modo da massimizzare la partecipazione delle donne e rendere reale il loro coinvolgimento. Secondo le recensioni e i follow-up delle partecipanti, più le donne erano economicamente indipendenti, più aumentavano gli investimenti nell’istruzione dei propri figli, attivando così un circolo virtuoso con un ulteriore effetto positivo a lungo termine. Inoltre, all’interno del programma vengono forniti controlli medici di base mensili e campagne di sensibilizzazione sanitaria, creazione di conti di risparmio bancari individuali e introduzione a una serie di piani di risparmio governativi. Ogni attività inclusa nel programma è progettata e sviluppata per supportare le donne con un approccio a 360 gradi, fatto su misura per le reali esigenze delle donne e della comunità in una prospettiva olistica.

I risultati dell'iniziativa coprono una vasta gamma di ritorni positivi: l'approccio alle questioni sociali ed economiche in modo integrato ma molto pragmatico, ha permesso di toccare contemporaneamente argomenti chiave in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite che il nostro Gruppo ha deciso di abbracciare (SDG 2, SDG 3, SDG 4, SDG 5, SDG 8). Il nostro Gruppo e CORP hanno mantenuto attivo un flusso costante di co-pianificazione, rendicontazione e revisione dei risultati e dei miglioramenti nella gestione dei progetti delle attività, lavorando insieme in una prospettiva di partenariato.

Inoltre, CORP ha coinvolto anche altri attori locali del terzo settore per garantire la sostenibilità del progetto anche in termini di impatto ambientale. Tutti i tessuti necessari per le sessioni di training e per le attività di income generation provengono dal mercato dell'usato e grazie al lavoro delle donne coinvolte nel progetto subiscono un processo di up-cycling, mentre le rimanenze e gli scarti generati nella fase di realizzazione sono donati a un'organizzazione che li utilizza ulteriormente come materia prima per altri prodotti tessili.