Salta al contenuto principale

Tecnimont Private Limited: 60 anni di cooperazione Italia-India

Mumbai, 9 luglio 2018 - 60 anni fa, la filiale indiana di Maire Tecnimont – il vero cuore ingegneristico del nostro Gruppo – muoveva i suoi primi passi.

Il 9 luglio 1958 un signore di nome Narendra Kapadia, insieme a due soli ingegneri, fondava la "Industrial Consulting Bureau Private Limited", nota come ICB Private Limited. Le attività principali erano piccoli studi di fattibilità e servizi di ingegneria.

L'azienda è poi cresciuta gradualmente, assicurandosi progetti in ambito chimico e petrolifero.
Nel 1996, Tecnimont S.p.A. ha acquisito il 50% del capitale e la società è stata rinominata Tecnimont ICB Pvt. Ltd. A dicembre 2007, Tecnimont ne ha acquisito il 50% del patrimonio netto e la società è diventata interamente controllata dal Gruppo Maire Tecnimont.

Oggi, con una progressiva integrazione, Tecnimont Private Limited (TCMPL) conta circa 2.000 dipendenti, oltre ai 3.000 esperti della divisione Electrical and Instrumentation Construction. Con sede a Mumbai, TCMPL svolge attività commerciali in tutto il mondo, con uffici a Nuova Delhi, Abu Dhabi, Arabia Saudita, Malesia e Milano.

In sei decenni, TCMPL ha registrato un'esperienza consolidata nell'esecuzione di oltre 350 progetti su varie metodologie di contratto. Se si considerano anche i progetti di edilizia E&I, il numero sale a 400 dal 1976.
In India, TCMPL è una delle poche aziende in grado di eseguire progetti EPC di grandi dimensioni su base chiavi in ​​mano, essendo parte integrante di tutti i progetti globali di Tecnimont e altre società del Gruppo Maire Tecnimont.

Il contributo di TCMPL come primo esportatore e principale società di EPC Oil & Gas viene periodicamente riconosciuto dall’industria.