Salta al contenuto principale

Maire Tecnimont conferma il suo rating nella classifica del Carbon Disclosure Project (CDP)

29 Gennaio 2020 - Maire Tecnimont conferma il rating (“B”) nella classifica del Carbon Disclosure Project (CDP), l'organizzazione internazionale no-profit specializzata nella valutazione e nella misurazione delle performance ambientali delle principali società quotate.

Il CDP pubblica un questionario annuale su specifici problemi climatici, a cui le aziende partecipano volontariamente. Nel 2019, oltre 7000 aziende hanno completato il questionario CDP, rappresentando oltre il 50% della capitalizzazione di mercato globale.

Maire Tecnimont, che diffonde pubblicamente informazioni ambientali attraverso Carbon Disclosure Project dal 2014, ha migliorato la sua posizione dal rating "D-" del 2016 al rating "B" del 2019 (in una scala D <A), una posizione in linea con la media del settore e superiore alla media europea e mondiale, che è "C".

Il risultato positivo raggiunto riconosce gli sforzi compiuti da Maire Tecnimont nell’affrontare gli obiettivi di sostenibilità ambientale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, in particolare l'obiettivo "13 - Agire per il clima" ed è principalmente dovuto a una solida struttura di governance della sostenibilità che aiuta il Gruppo a implementare la strategia di sostenibilità in tutta l'azienda, gestire i processi di definizione degli obiettivi e di reporting, rafforzare le relazioni con le parti interessate esterne e garantire la responsabilità generale, insieme a un processo consolidato di gestione dei rischi che aiuta a quantificare l'impatto finanziario dei rischi e delle opportunità relative ai cambiamenti climatici.