Salta al contenuto principale

Il nuovo Ospedale di Alba-Bra, Verduno (CN) diventa centro di riferimento per il COVID-19 in Piemonte

A fronte della continua e costante crescita delle infezioni da coronavirus, abbiamo messo in campo tutte le nostre energie e la nostra professionalità per garantire alla Regione Piemonte l’apertura in tempi brevissimi dell’Ospedale di Alba-Bra, quale centro di riferimento per l’emergenza coronavirus in Piemonte.

Il nuovo complesso ospedaliero abbraccia le più moderne ed innovative soluzioni tecnologiche: è dotato di un moderno sistema di trasporto automatizzato pesante (AGV) a guida laser, per la movimentazione di materiale sanitario, pasti, stoviglie, lenzuola dai magazzini centrali ai reparti ospedalieri ubicati ai vari livelli attraverso i montacarichi. Ciò consente al personale di trascorrere piu' tempo con i pazienti.

Il complesso è costruito su un’area di 220.000 mq per un totale di 350 posti letto, 3.200 ambienti e 1.020 posti auto ed ha una superficie coperta complessiva di circa 110.000 mq;
Il 30 marzo l’Ospedale ha aperto le sue porte ai primi malati di coronavirus.

Guarda il video di presentazione, per gentile concessione dell' Assessore Luigi Icardi, Regione Piemonte.