Salta al contenuto principale

Maire Tecnimont rafforza la propria presenza in Russia e nell’area del Mar Caspio attraverso nuovi accordi allo SPIEF 2019

07.06.2019 - 12:08

San Pietroburgo, 07 giugno 2019

Maire Tecnimont S.p.A. annuncia la firma di una serie di accordi siglati nel corso del Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (SPIEF) 2019, una delle più importanti conferenze mondiali dedicate ai principali temi economici relativi alla Russia e alle Comunità degli Stati Indipendenti.
Gli accordi sono stati firmati alla presenza di importanti rappresentanti istituzionali dei diversi Paesi coinvolti.
In particolare, Gazprombank e Maire Tecnimont hanno firmato un Memorandum of Understanding (“MOU”) relativo ai finanziamenti per la realizzazione di progetti nell’oil & gas e nel petrolchimico nella Federazione Russa e nelle Comunità degli Stati Indipendenti.
L’accordo è stato firmato dal Vice Presidente di Gazprombank, Alexey Belous, dall’Amministratore Delegato del Gruppo Maire Tecnimont, Pierroberto Folgiero, e dal Direttore Generale di GPB International S.A., Sergei Nekrasov.
L’accordo garantisce a Gazprombank l’opportunità di partecipare al finanziamento di progetti di clienti di Maire Tecnimont (in particolare, con l’obiettivo di sviluppare la struttura industriale russa) e a progetti di cooperazione con società industriali in cui Gazprombank abbia una partecipazione.
Inoltre, il Gruppo SAFMAR, una delle più importanti realtà in Russia in campo industriale e finanziario, che controlla grandi società attive nella produzione di petrolio e nella raffinazione (a.o. Russneft, Neftisa, Forteinvest), il Gruppo Maire Tecnimont, attraverso la propria controllata MET Development, e New Gavan, la società proprietaria del terminale marittimo “Novaya Gavan”, hanno siglato congiuntamente un Memorandum of Understanding relativo allo sviluppo, costruzione, finanziamento, manutenzione e gestione dell’impianto green-field di metanolo, che dovrà essere realizzato nel porto di Ust Luga, il più grande del Mare Baltico, situato 110 km a ovest di San Pietroburgo.
L’accordo è stato firmato dal Presidente di SAFMAR Group, Mikhail Gutseriev, dal Presidente del Gruppo Maire Tecnimont, Fabrizio Di Amato, e dal Presidente di New Gavan, Sherbakov Denis.
L’impianto di metanolo avrà una capacità pari a 5.000 tonnellate al giorno. Il costo totale dell’investimento relativo al progetto è stimato, in via preliminare, superiore a EURO 1 miliardo.
Le parti hanno convenuto di discutere un Joint Development Agreement che, fra l’altro, sarà relativo alle attività di Front-End Engineering Design (“FEED”), sotto il coordinamento di Tecnimont S.p.A., il principale EPC contractor del Gruppo Maire Tecnimont, e di un Istituto di Design Russo.
In parallelo, le parti intendono costituire una joint venture e collaboreranno nelle attività di strutturazione del progetto con l’obiettivo di realizzare un progetto di finanziamento di tipo non-recourse. Le parti intendono ottenere il finanziamento da parte di istituti bancari internazionali con il supporto di una o più Agenzie di Credito all’Esportazione.
Nel corso dello SPIEF, Maire Tecnimont ha, inoltre, partecipato alla cerimonia di apertura del nuovo impianto di EuroChem per la produzione di ammoniaca a Kingisepp, organizzata da EuroChem per celebrare l’avvio dell’attività del complesso.
Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato Gruppo Maire Tecnimont, ha commentato: “La nostra storia in Russia risale al 1930, con più di 80 impianti petrolchimici, di oil & gas, e di fertilizzanti realizzati in quest’area, il che ci fa sentire come a casa. Siamo entusiasti di essere qui al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, un’iniziativa nata per costruire alleanze e avviare nuove proficue relazioni. I Memorandum of Understanding che abbiamo firmato oggi forniscono un’ulteriore dimostrazione del nostro approccio caratterizzato da un coinvolgimento sin dalle fasi iniziali di sviluppo dei Progetti d’investimento dei nostri clienti, compresa la relativa strutturazione finanziaria.”

Maire Tecnimont S.p.A.
Maire Tecnimont S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano, è a capo di un gruppo industriale leader in ambito internazionale nella trasformazione delle risorse naturali (ingegneria impiantistica nel downstream oil & gas, con competenze tecnologiche ed esecutive). Con la propria controllata NextChem opera nel campo della chimica verde e delle tecnologie a supporto della transizione energetica. Il Gruppo Maire Tecnimont è presente in circa 45 paesi, conta circa 50 società operative e un organico di circa 6.300 dipendenti, oltre a circa 3.000 professionisti della divisione elettro-strumentale. Per maggiori informazioni: www.mairetecnimont.com.

Institutional Relations and Communication
Carlo Nicolais, Tommaso Verani        
public.affairs@mairetecnimont.it       

Media Relations
Image Building    
Alfredo Mele, Alessandro Zambetti
Tel +39 02 89011300
mairetecnimont@imagebuilding.it

Investor Relations
Riccardo Guglielmetti
Tel +39 02 6313-7823
investor-relations@mairetecnimont.it