Salta al contenuto principale

Maire Tecnimont firma l’accordo relativo alla vendita di MGR Verduno 2005, la Società Concessionaria dell’ospedale Di Alba-Bra, a HISI (Non Price Sensitive)

11.11.2019 - 14:47

Milano, 11 novembre 2019Maire Tecnimont S.p.A. e HISI Srl (Holding di Investimento in Sanità e Infrastrutture – “HISI”) annunciano di aver firmato l’accordo relativo alla vendita di MGR Verduno 2005 S.p.A. (“MGR”). A seguito della gara pubblica indetta dalla ASL CN2, MGR si era aggiudicata la concessione, per un periodo di 20 anni, per la costruzione e la successiva gestione dell’Ospedale di Alba-Bra, a Verduno, in Piemonte.

L’accordo prevede, come primo step, il trasferimento immediato della maggioranza azionaria di MGR e, successivamente all’avveramento di alcune clausole standard per questo tipo di operazioni, il passaggio della quota rimanente.

L’accordo è soggetto alle disposizioni di legge e al consenso da parte dei lenders nell’ambito del project financing di cui MGR si è avvalsa per il completamento dell’Ospedale, ultimato il 21 settembre 2019.
 
Per Maire Tecnimont - che si è avvalsa di ValeCap in qualità di advisor finanziario - questa operazione rappresenta la finalizzazione con successo di un importante progetto infrastrutturale che era stato avviato dalla Fiat Engineering prima dell’acquisizione di questa ultima da parte di Maire Tecnimont e che ha previsto la realizzazione e la futura gestione tecnica in concessione di uno dei più moderni ospedali di Europa. L’accordo raggiunto consente di realizzare, oltre al prezzo, il deconsolidamento del debito in project financing pari a circa 46 milioni di Euro. 
L’operazione rappresenta l’ulteriore passo nel processo di uscita dal business EPC delle infrastrutture in coerenza con la strategia di valorizzare le proprie competenze con la focalizzazione sui servizi di ingegneria civile ad alto valore aggiunto, sulla realizzazione di impianti di energia rinnovabile oltre che sul core business tradizionale nel segmento downstream oil & gas, cui si è recentemente affiancato il segmento della chimica verde a supporto della transizione energetica.

HISI è un veicolo d’investimento attivo nel settore ospedaliero, posseduto da fondi gestiti da Ardian per conto di APG (la più grande organizzazione di previdenza in Olanda) e di altri investitori. HISI è una piattaforma leader e unica, fondata nel 2007 e attiva nel settore degli ospedali. Il suo profilo da investitore di lungo termine assicura una stabile e durevole relazione con la Pubblica Amministrazione. Il primo investimento di HISI nel 2007 ha riguardato l’acquisizione della maggioranza della società concessionaria dell’Ospedale di Legnano, quota arrivata al 90% nel corso degli anni.
L’acquisizione di MGR consoliderà ulteriormente la posizione di leadership di HISI sul mercato italiano. Le capacità dimostrate e l’esperienza maturate dal management team di HISI costituiranno, infatti, la chiave nella fase di avvio e di gestione dell’ospedale.
 

Maire Tecnimont S.p.A.
Maire Tecnimont S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano, è a capo di un gruppo industriale leader in ambito internazionale nella trasformazione delle risorse naturali (ingegneria impiantistica nel downstream oil & gas, con competenze tecnologiche ed esecutive). Con la propria controllata NextChem opera nel campo della chimica verde e delle tecnologie a supporto della transizione energetica. Il Gruppo Maire Tecnimont è presente in circa 45 paesi, conta circa 50 società operative e un organico di circa 6.300 dipendenti, oltre a circa 3.000 professionisti della divisione elettro-strumentale. Per maggiori informazioni: www.mairetecnimont.com.

Institutional Relations and Communication
Carlo Nicolais, Ida Arjomand        
Public.affairs@mairetecnimont.it
 
Media Relations
Image Building     

Alfredo Mele, Carlo De Nicola
Tel +39 02 89011300
mairetecnimont@imagebuilding.it

Investor Relations
Riccardo Guglielmetti
Tel +39 02 6313-7823
investor-relations@mairetecnimont.it

 

ARDIAN
Ardian è una società di investimento privata leader a livello mondiale con circa 96 miliardi di dollari in gestione. La società, la cui maggioranza è detenuta dai propri dipendenti, è animata da uno spirito imprenditoriale e focalizzata ad ottenere eccellenti performance per i propri investitori a livello globale. 
Attraverso la sua filosofia di condivisione dei risultati con tutti gli stakeholder, l’attività di Ardian stimola la crescita individuale, aziendale ed economica in tutto il mondo. 
Ispirata da quelli che da sempre sono i suoi valori fondamentali, eccellenza, lealtà e imprenditorialità, Ardian conta su una vera e propria rete globale, con oltre 640 dipendenti distribuiti tra le 15 sedi in Europa (Francoforte, Jersey, Londra, Lussemburgo, Madrid, Milano, Parigi e Zurigo), nelle Americhe (New York, San Francisco e Santiago) e in Asia (Pechino, Singapore, Tokyo e Seul). La società gestisce fondi per conto dei suoi oltre 1.000 investitori attraverso cinque aree di investimento in cui vanta grande esperienza: Fondi di Fondi, Fondi Diretti, Infrastrutture, Real Estate e Private Debt.  www.ardian.com

APG
APG è il più grande fondo pensione dei Paesi Bassi: i suoi circa 3.000 dipendenti forniscono consulenza esecutiva, gestione patrimoniale, amministrazione pensionistica, comunicazione pensionistica e altri servizi ai datori di lavoro olandesi. APG fornisce questi servizi per conto di fondi (pensionistici) e datori di lavoro nei settori dell'istruzione, del governo, dell'edilizia, del cleaning, delle associazioni edilizie, delle società energetiche e di servizi pubblici, delle organizzazioni di lavoro protetto e dei medici specialisti. APG gestisce circa 529 miliardi di euro (agosto 2019) di patrimonio pensionistico per i fondi pensione. APG fornisce i suoi servizi a circa 21.000 datori di lavoro, fornendo la pensione a una famiglia su cinque nei Paesi Bassi (circa 4,6 milioni di clienti). APG ha uffici ad Amsterdam, Heerlen, Bruxelles, New York e Hong Kong. 
APG dal 2004 è un investitore nel settore delle infrastrutture, investendo fino ad oggi circa 14 miliardi di euro e gestendo 32 partecipazioni dirette in società in portafoglio. Gli investimenti di APG comprendono asset nei settori dell'energia e dei servizi pubblici, delle telecomunicazioni e delle infrastrutture di trasporto. Il team Global Infrastructure di APG comprende 32 professionisti degli investimenti. 
www.apg.nl/en