Salta al contenuto principale

Maire Tecnimont fa il suo ingresso in Nigeria con un contratto da circa USD 50 Milioni da parte di NNPC nel Business della raffinazione

Milano, 22 marzo 2019 Maire Tecnimont S.p.A. annuncia che le proprie controllate Tecnimont S.p.A. e Tecnimont Nigeria Limited si sono aggiudicate un contratto per il “Phase 1 Rehabilitation Project” da parte del cliente Nigerian National Petroleum Company (NNPC), per eseguire un completo integrity check ed equipment inspections del complesso Port Harcourt Refinery, di proprietà di Port Harcourt Refinery Company Limited (PHRC), controllata di NNPC.

Il contratto per la “Phase 1 Rehabilitation” ha un valore pari a circa USD 50 milioni e consiste in un assessment di 6 mesi e relative attività di ingegneria e progettazione per il complesso Port Harcourt Refinery, a Port Harcourt, nel Rivers State, in Nigeria. Il complesso è composto da due impianti di raffinazione con una capacità complessiva di circa 210.000 bpd (barili al giorno). L’esecuzione dell’integrity check e delle equipment inspections è propedeutica ad una seconda fase, la “Phase 2 Rehabilitation Project”, che consiste in una completa riabilitazione del complesso, mirata a ripristinare la capacità produttiva almeno al 90%. La seconda fase, soggetta al completamento dell’integrity check, sarà effettuata su base EPC da Tecnimont e Tecnimont Nigeria, in collaborazione con un partner.

Il progetto di revamping a due fasi risulta strategico per lo sviluppo del settore downstream degli idrocarburi in Nigeria, aumentando la produzione interna, migliorando i processi e garantendo prodotti di migliore qualità e dall’alto valore aggiunto.

Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato del Gruppo Maire Tecnimont, ha commentato: “Attraverso questo primo importante passo in Nigeria confermiamo la solidità della nostra strategia di business, dato che uno degli elementi chiave è proprio quello di assistere i nostri clienti nelle iniziative di revamping, grazie al nostro approccio tecnologico. Inoltre, questo contratto è strategico per rafforzare la nostra presenza nell’Africa subsahariana, un mercato con eccellenti prospettive nel downstream grazie alla propria demografia, ad una classe media in grande crescita e alla necessità di creare e trattenere localmente valore aggiunto attraverso la trasformazione delle risorse naturali. Siamo entusiasti di iniziare un rapporto di mutuo beneficio con un leader come NNPC.”

Maire Tecnimont S.p.A.

Maire Tecnimont S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano, è a capo di un gruppo industriale leader in ambito internazionale nella trasformazione delle risorse naturali (ingegneria impiantistica nel downstream oil & gas, con competenze tecnologiche ed esecutive). Con la propria controllata NextChem opera nel campo della chimica verde e delle tecnologie a supporto della transizione energetica. Il Gruppo Maire Tecnimont è presente in circa 45 paesi, conta circa 50 società operative e un organico di circa 6.100 dipendenti, oltre a circa 3.000 professionisti della divisione elettro-strumentale. Per maggiori informazioni: www.mairetecnimont.com.

 

Institutional Relations and Communication 

Carlo Nicolais, Tommaso Verani public.affairs@mairetecnimont.it   

 

Media Relations

Image Building  

Alfredo Mele, Alessandro Zambetti 

Tel +39 02 89011300

mairetecnimont@imagebuilding.it

Investor Relations

Riccardo Guglielmetti

Tel +39 02 6313-7823

investor-relations@mairetecnimont.it