Salta al contenuto principale

L’Assemblea ordinaria degli Azionisti approva il Bilancio al 31 dicembre 2018, la distribuzione di un dividendo e nomina i nuovi organi sociali per il triennio 2019-2021

29.04.2019 - 13:38

 

  • Approvato il Bilancio di Esercizio al 31 dicembre 2018
  • Approvato un dividendo complessivo di Euro 39.108.211,41 
  • Nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione per il triennio 2019-2021 composto da 9 Amministratori, di cui 5 indipendenti
  • Fabrizio Di Amato confermato Presidente del Consiglio di Amministrazione
  • Nominato il nuovo Collegio Sindacale per il triennio 2019-2021
  • Approvata la Sezione Prima della Relazione sulla Remunerazione 2019 redatta ai sensi dell’art. 123-ter del D. Lgs. 58/98
  • Approvata l’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie
  • Approvata la modifica dei termini economici dell’incarico di revisione legale dei conti conferito, ai sensi del D. Lgs. 39/2010, alla società PricewaterhouseCoopers S.p.A. per il periodo 2016-2024, con riferimento agli esercizi chiusi dal 31 dicembre 2018 al 31 dicembre 2024 inclusi

 

Milano, 29 aprile 2019 – L’Assemblea degli Azionisti di Maire Tecnimont S.p.A. (la “Società”) riunitasi in data odierna in sede ordinaria, in prima convocazione, sotto la Presidenza di Fabrizio Di Amato, prendendo atto del Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2018, ha approvato:

i)    il Bilancio di Esercizio al 31 dicembre 2018 della Società che chiude con un Risultato Netto positivo per Euro 39.466.209,44, e 
ii)    la proposta di distribuzione di un dividendo per complessivi Euro 39.108.211,41, pari ad un terzo del risultato netto consolidato consuntivato al 31 dicembre 2018 di Euro 117,4 milioni.  


L’Assemblea ha altresì deliberato la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione della Società per il triennio 2019-2021, che resterà in carica fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2021, composto da: Luigi Alfieri, Gabriella Chersicla, Fabrizio Di Amato, Stefano Fiorini, Pierroberto Folgiero, Vittoria Giustiniani, Andrea Pellegrini e Patrizia Riva – tratti dalla lista presentata dall’azionista di maggioranza GLV Capital S.p.A., titolare di complessive n. 167.665.134 azioni di Maire Tecnimont, prive di valore nominale, pari al 51,018% delle azioni aventi diritto di voto, che ha conseguito l’83,36% dei voti – e Maurizia Squinzi – tratta dalla lista di minoranza presentata congiuntamente da alcuni azionisti investitori istituzionali nominativamente indicati nella lista depositata, titolari complessivamente di n. 9.935.692 azioni di Maire Tecnimont, prive di valore nominale, pari al 3,023% delle azioni aventi diritto di voto.

L’Assemblea ha inoltre confermato Fabrizio Di Amato quale Presidente del Consiglio di Amministrazione. 

Gli Amministratori Gabriella Chersicla, Vittoria Giustiniani, Andrea Pellegrini, Patrizia Riva e Maurizia Squinzi hanno dichiarato di essere in possesso dei requisiti di indipendenza ai sensi di legge e del Codice di Autodisciplina per le società quotate. Nel nuovo Consiglio di Amministrazione di Maire Tecnimont S.p.A., risultano quindi eletti 4 membri appartenenti al genere meno rappresentato.

L’Assemblea ha nominato il nuovo Collegio Sindacale per il triennio 2019-2021, che resterà in carica fino all’approvazione del bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2021, composto da: Francesco Fallacara (Presidente), tratto dalla lista di minoranza presentata congiuntamente da alcuni azionisti investitori istituzionali nominativamente indicati nella lista depositata, titolari complessivamente di n. 9.935.692 azioni di Maire Tecnimont, prive di valore nominale, pari al 3,023% delle azioni aventi diritto di voto, Giorgio Loli e Antonia Di Bella (Sindaci Effettivi), entrambi tratti dalla lista presentata dall’azionista di maggioranza GLV Capital S.p.A., titolare di complessive n. 167.665.134 azioni di Maire Tecnimont, prive di valore nominale, pari al 51,018% delle azioni aventi diritto di voto, che ha conseguito l’83,33% dei voti. 

I Sindaci Supplenti Massimiliano Leoni e Alessandra Conte sono stati tratti dalla lista di maggioranza mentre il Sindaco Supplente Andrea Lorenzatti è stato nominato dalla lista di minoranza.

I curricula vitae dei componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale sono disponibili sul sito Internet della Società www.mairetecnimont.com, nella sezione Governance.

Alla data odierna, i seguenti Consiglieri di Amministrazione risultano detenere le seguenti partecipazioni in Maire Tecnimont S.p.A.: Fabrizio Di Amato (numero 167.666.278 azioni), Pierroberto Folgiero (numero 1.144 azioni), Luigi Alfieri (numero 289.400 azioni), Stefano Fiorini (numero 1.500 azioni) e Maurizia Squinzi (numero 5.500 azioni).

L’Assemblea ha altresì espresso voto favorevole alla Sezione Prima della Relazione sulla Remunerazione 2019 redatta ai sensi dell’art. 123-ter del TUF. La Relazione sulla Remunerazione 2019 distribuita agli intervenuti e che riporta nella seconda parte della Seconda Sezione alcune modifiche meramente formali di informazioni già presenti nella stessa è messa a disposizione del pubblico con le modalità previste dalla normativa vigente.

L’Assemblea ha inoltre deliberato di autorizzare il Consiglio di Amministrazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie ai sensi degli articoli 2357 e 2357-ter del codice civile, dell’articolo 132 del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”) e dell’articolo 144-bis del Regolamento Emittenti Consob 11971/1999, come successivamente modificato, secondo le modalità proposte dal Consiglio di Amministrazione in data 14 marzo 2019.

L’autorizzazione all’acquisto di azioni proprie è stata concessa fino a un ammontare massimo di n. 2.000.000 azioni ordinarie, pari allo 0,6% delle azioni attualmente in circolazione. 

L’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie è stata approvata al fine di consentire alla Società di acquistare e disporre delle azioni ordinarie, nel puntuale rispetto della normativa comunitaria e nazionale vigente per ogni finalità consentita dalle vigenti disposizioni, ivi incluse le finalità contemplate nell’art. 5 del Regolamento UE 596/2014 (“MAR”) e nelle prassi ammesse da Consob a norma dell’art. 13 MAR, nei termini e con le modalità che saranno eventualmente deliberati dai competenti organi sociali, nonché, ove occorrendo, per la provvista di azioni proprie a servizio del terzo ciclo (2018) del “Piano di Azionariato diffuso 2016-2018 per dipendenti del Gruppo Maire Tecnimont” approvato dall’Assemblea ordinaria in data 27 aprile 2016 ai sensi dell’art. 114-bis del TUF.

La durata dell’autorizzazione agli acquisti approvata è pari a 18 mesi, mentre l’autorizzazione alla disposizione è stata autorizzata senza limiti temporali. Il corrispettivo unitario per l’acquisto delle azioni verrà stabilito di volta in volta per ciascuna singola operazione, fermo restando che gli acquisti di azioni potranno essere effettuati a un corrispettivo non superiore al prezzo più elevato tra il prezzo dell’ultima operazione indipendente e il prezzo dell’offerta di acquisto indipendente corrente più elevata nella sede di negoziazione dove viene effettuato l’acquisto e fermo restando che il suddetto corrispettivo unitario non potrà comunque essere inferiore nel minimo del 10% e superiore nel massimo del 10% al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di Borsa del giorno precedente ogni singola operazione di acquisto. 

L’Assemblea ha infine deliberato di approvare, su proposta motivata del Collegio Sindacale, la modifica dei termini economici dell’incarico di revisione legale dei conti conferito, ai sensi del D.Lgs. 39/2010, alla società PricewaterhouseCoopers S.p.A. per il periodo 2016-2024, con riferimento agli esercizi chiusi dal 31 dicembre 2018 al 31 dicembre 2024 inclusi.

*****

La Società comunica inoltre, in conformità all’art. IA.2.1.2., comma 1 delle Istruzioni al Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A., che:

  • lo stacco della cedola n. 5, rappresentativa del dividendo, è fissato in data 6 maggio 2019 (c.d. “ex date”), con pagamento a partire dall’8 maggio 2019 (c.d. “payment date”);
  • il dividendo pari a Euro 0,119 per azione, al lordo delle eventuali ritenute di legge, per ciascuna azione in circolazione alla data di stacco della cedola n. 5, per un ammontare complessivo di Euro 39.108.211,41, pari ad un terzo del risultato netto consolidato consuntivato al 31 dicembre 2018 di Euro 117,4 milioni, è rinveniente dalla destinazione dell’utile dell’Esercizio 2018 di Euro 39.466.209,44; i restanti utili pari a Euro 357.998,03 sono destinati a nuovo;
  • ai sensi dell’articolo 83-terdecies del TUF, la legittimazione al pagamento del dividendo è determinata con riferimento alle evidenze dei conti dell’intermediario di cui all’articolo 83-quater, comma 3 del TUF, al termine della giornata contabile del 7 maggio 2019 (c.d. “record date”).

*****

Il rendiconto sintetico delle votazioni verrà reso disponibile sul sito internet della Società www.mairetecnimont.com alla pagina https://www.mairetecnimont.com/it/governance/documenti-assemblea-azionisti/assemblea-ordinaria-degli-azionisti-29-aprile-2019, in ottemperanza all’art. 125-quater del TUF, entro il prescritto termine di cinque giorni dall’Assemblea.

Il verbale dell’Assemblea degli Azionisti di Maire Tecnimont S.p.A. sarà messo a disposizione del pubblico con le modalità e nei tempi previsti dalla normativa vigente.

*****

Dario Michelangeli, in qualità di Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari, dichiara - ai sensi del comma 2, articolo 154-bis del D. Lgs. n. 58/1998 - che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili.


Maire Tecnimont S.p.A.
Maire Tecnimont S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano, è a capo di un gruppo industriale leader in ambito internazionale nella trasformazione delle risorse naturali (ingegneria impiantistica nel downstream oil & gas, con competenze tecnologiche ed esecutive). Con la propria controllata NextChem opera nel campo della chimica verde e delle tecnologie a supporto della transizione energetica. Il Gruppo Maire Tecnimont è presente in circa 45 paesi, conta circa 50 società operative e un organico di circa 6.100 dipendenti, oltre a circa 3.000 professionisti della divisione elettro-strumentale. Per maggiori informazioni: www.mairetecnimont.com.

Institutional Relations and Communication 
Carlo Nicolais, Tommaso Verani public.affairs@mairetecnimont.it       

Media Relations
Image Building     
Alfredo Mele, Alessandro Zambetti 
Tel +39 02 89011300
mairetecnimont@imagebuilding.it

Investor Relations
Riccardo Guglielmetti
Tel +39 02 6313-7823