Salta al contenuto principale

Accordo tra NextChem e la brasiliana GranBio per sviluppare nel mondo la tecnologia 2G per il bio-etanolo (Non price sensitive)

03.08.2020 - 11:28

NextChem aggiunge una nuova tecnologia “advanced” al portafoglio dell’area #biocarburanti. L’etanolo di seconda generazione prodotto da biomasse a base cellulosica con la tecnologia GranBio, licenziata da NextChem a livello mondiale, ha grande flessibilità e forte potenziale di mercato.

Roma, 3 agosto 2020 – NextChem, la società di Maire Tecnimont per la transizione energetica, annuncia una nuova partnership che amplia il suo portafoglio tecnologico: un accordo strategico con valenza worldwide con l’azienda brasiliana GranBio dedicata alle biotecnologie industriali: insieme le due aziende si pongono l’obiettivo di acquisire una leadership globale nel settore licenziando la tecnologia GranBio 2G Ethanol per la produzione di etanolo a base cellulosica.

La tecnologia di GranBio per l’etanolo di seconda generazione (2G) è in grado di convertire biomasse non destinate al settore alimentare in biocarburanti rinnovabili e a bassa intensità di carbonio. NextChem licenzierà la tecnologia a livello mondiale. Questa alleanza consentirà di unire l’esperienza di GranBio nei carburanti bio di seconda generazione con l’esperienza ingegneristica di NextChem e le competenze nell’area EPC e la presenza globale del Gruppo, per offrire servizi integrati, dagli studi di fattibilità, all’integrazione di filiera e alla costruzione di impianti produttivi in tutto il mondo. Insieme le due aziende contribuiranno al processo di decarbonizzazione del settore dei carburanti in un modo efficiente, profittevole e neutrale dal punto di vista carbonico. 

La tecnologia sviluppata da GranBio per produrre l’etanolo 2G è già stata implementata nel suo impianto di São Miguel dos Campos, in Alagoas, Brasile, il primo nell’emisfero Sud dedicato all’etanolo cellulosico. Attualmente la capacità produttiva è di 30 milioni di litri/anno e il 100% del biocarburante può essere potenzialmente esportato verso i mercati americano ed europeo.

Il metodo GranBio è estremamente flessibile e consente l’impiego di tutte le tipologie di rifiuti agricoli e biomasse a base ligneo-cellulosica, come la paglia, il miscanto, le bucce del mais e scarti lignei come quelli dell’eucalipto e del pino.

L’impianto GranBio è l’unico al mondo di questo genere operativo su scala industriale. Questa nuova partnership amplia il nostro portafoglio tecnologico nell’area dei biocarburanti e ci offre l’opportunità di aggredire mercati chiave con una soluzione sostenibile, flessibile e profittevole per produrre etanolo, un prodotto chimico ampliamente utilizzato nel settore dei carburanti ma che ha anche una varietà di applicazioni industriali consolidate e un potenziale enorme” dichiara Pierroberto Folgiero, CEO di NextChem e di Maire Tecnimont. “NextChem inizia a disporre di una gamma considerevole di tecnologie per produrre biocarburanti: uniremo questo con la nostra riconosciuta competenza ingegneristica e la nostra forte presenza internazionale per potenziare la nostra offerta al mercato sul fronte della transizione energetica del settore dei trasporti”.

Insieme a NextChem guideremo lo Sviluppo dell’industria dell’etanolo cellulosico a livello globale: in Europa le policies di settore renderanno necessaria la realizzazione di diverse decine di impianti nei prossimi anni; il nostro obiettivo è di conquistare una quota significativa di questo mercato. Possiamo fare affidamento su una tecnologia sicura e promettente per attuare una rivoluzione nel modo di produrre carburanti”, dichiara Paulo Nigro, CEO di GranBio.

Maire Tecnimont S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano, è a capo di un gruppo industriale leader in ambito internazionale nella trasformazione delle risorse naturali (ingegneria impiantistica nel downstream oil & gas, con competenze tecnologiche ed esecutive). Con la propria controllata NextChem opera nel campo della chimica verde; NextChem è infatti impegnata nello sviluppo, progettazione e commercializzazione delle tecnologie necessarie alla transizione energetica, per la produzione di prodotti chimici partendo da materie prime non di origine fossile. La roadmap di NextChem si sviluppa in tre direzioni: la riduzione degli impatti climatici degli impianti tradizionali attraverso tecnologie industriali che utilizzano fonti di energia rinnovabile e la cattura e il recupero della CO2; la produzione di intermedi e prodotti chimici con materie prime di origine bio; il riciclo avanzato (Upcycling) dei rifiuti plastici e il riciclo chimico. Il Gruppo Maire Tecnimont è presente in 45 paesi, conta circa 50 società operative e un organico di circa 6.300 dipendenti, oltre a circa 3.000 professionisti della divisione elettro-strumentale. Per maggiori informazioni: www.mairetecnimont.com, www.nextchem.com.

GranBio, fondata nel 2011 è al 100% un’azienda brasiliana del settore delle biotecnologie industriali. Controllata da GranInvestimentos S.A., società specializzata in soluzioni per la trasformazione di biomasse in prodotti rinnovabili. Pioniere nella produzione di etanolo cellulosico – o di seconda generazione (2G) nell’emisfero Sud, GranBio è l’unica azienda del settore ad operare dall’inizio alla fine della catena produttiva, dalla materia prima alla distribuzione del prodotto finito, integrando le sue tecnologie e quelle dei partner. Con investimenti focalizzati nell’industria delle rinnovabili, si concentra sulla fornitura di prodotti chimici bio che uniscono competitività economica e basse emissioni di carbonio, per contrastare i cambiamenti climatici a livello mondiale. Per maggiori informazioni: www.granbio.com.br

 
Ufficio stampa NextChem/ Maire Tecnimont:

NextChem  
Ilaria Catastini, Communication Manager Tel +39 327 0663447
Margherita Ficola, Assistant Tel +39 328 1297533
mediarelations@nextchem.it

Maire Tecnimont Institutional Relations & Communication
Carlo Nicolais, Director
Tommaso Verani, Group Media relations Tel +39 366 6494966
mediarelations@mairetecnimont.it


Ufficio stampa GranBio:   

Cláudia Santos
Connectare Comunicação
claudia@connectarecomunicacao.com.br
+ 55 (11) 97663-4001

Denise Mello
Connectare Comunicação
denise@connectarecomunicacao.com.br
+ 55 (11) 99832-4877