Salta al contenuto principale

Comitato per la remunerazione

Il Consiglio di Amministrazione dell’8 aprile 2022 ha nominato, per il triennio 2022-2024 e cioè fino all'approvazione del bilancio al 31/12/2024, quali membri del “Comitato per la Remunerazione” i seguenti consiglieri:

 

Paolo Alberto De Angelis (Presidente del Comitato)

Francesca Isgrò (Membro del Comitato)

Luigi Alfieri (Membro del Comitato)

 

Il Regolamento di funzionamento del Comitato per la Remunerazione attribuisce al Comitato le seguenti funzioni:

- formulare al Consiglio di Amministrazione proposte in materia di politica per la remunerazione degli amministratori e dei dirigenti con responsabilità strategiche ([1]);

- formulare al Consiglio di Amministrazione proposte in materia di politica per la remunerazione di tutti i dirigenti apicali del Gruppo, ivi inclusi i piani di incentivazione sia monetaria che azionaria di breve e lungo termine.

- valutare periodicamente l’adeguatezza, la coerenza complessiva e la concreta applicazione della politica per la remunerazione degli amministratori e dei dirigenti con responsabilità strategiche, avvalendosi a tale ultimo riguardo delle informazioni fornite dall’Amministratore Delegato;

- presentare proposte ed esprimere pareri al Consiglio di Amministrazione sulla remunerazione degli amministratori esecutivi e degli altri amministratori che ricoprono particolari cariche, nonché sulla fissazione degli obiettivi di performance correlati alla componente variabile di tale remunerazione;

- monitorare l’applicazione delle decisioni adottate dal Consiglio stesso verificando, in particolare, l’effettivo raggiungimento degli obiettivi di performance;

- esaminare preventivamente la relazione annuale sulla remunerazione che le società con azioni quotate sono tenute a predisporre e mettere a disposizione del pubblico prima dell’assemblea annuale di cui all’art. 2364, comma 2, c.c., conformemente alle disposizioni normative applicabili.

 


 


([1]) I dirigenti con responsabilità strategiche sono quei soggetti che hanno il potere e la responsabilità, direttamente o indirettamente, della pianificazione, della direzione e del controllo delle attività della società, compresi gli amministratori (esecutivi o meno) della società stessa.

 

Leggi il report

Ultimo aggiornamento: 26/09/2022 11:22