Salta al contenuto principale

Riduzione costi di investimento e operativi

Urea e fertilizzanti

Stamicarbon sta lavorando a innovazioni per la riduzione delle emissioni di polvere degli impianti (progetto di finitura a secco, torri di prilling per il lavaggio delle polveri), una progettazione standardizzata per gli impianti di ammoniaca/urea (Fertco), impianti di ammoniaca/urea su piccola scala e miglioramento nell’ambito dei prodotti (prodotti privi di formaldeide).
 

Una tecnologia innovativa per la produzione di zolfo e idrogeno

Negli ultimi dieci anni, il Gruppo ha proseguito, tramite KT – Kinetics Technology, soluzioni tecnologiche per il trattamento dell’H₂S, sviluppando il processo Selective Oxidative Autothermal Process (S.O.A.P.™), una nuova unità per il recupero dello zolfo (Sulphur Recovery Unit (SRU)) basato sull’uso di un nuovo processo, di un catalizzatore proprietario innovativo e di una nuova architettura di processo per il trattamento di gas acidi ricchi di zolfo. 

L’idea alla base dell’attività di ricerca e sviluppo del S.O.A.P.™ è quella di sfruttare il valore economico potenzialmente elevato dell’H₂S quando l’idrogeno è prodotto in aggiunta allo zolfo. 
Il nuovo processo rende possibile il cracking dell’H₂S in S e H₂ utilizzando il catalizzatore proprietario S.O.A.P.™, sviluppato in collaborazione con l’Università di Salerno. 

All’inizio del 2015, KT – Kinetics Technology ha firmato un accordo con un Partner industriale cinese per la costruzione (attualmente in corso) di un impianto dimostrativo S.O.A.P.™. 

Ultimo aggiornamento: 19/12/2018 06:51