Salta al contenuto principale

Ricerca & Sviluppo

Lavoriamo ogni giorno per potenziare la R&S e il nostro portfolio di tecnologie innovative. 
È così che intendiamo rafforzare la nostra posizione come fornitore di tecnologie per le industrie del petrolchimico, dei fertilizzanti, dell'Oil & Gas refining e del power.

5 centri innovativi, 93 progetti, 17 partnership per lo sviluppo tecnologico e 40 persone impegnate a tempo pieno in R&S: numeri che continuano a crescere in modo significativo grazie al nostro impegno quotidiano.

Collaboriamo attivamente con principali centri di ricerca quali ENEA, università italiane e internazionali, partner industriali per migliorare costantemente performance e tecnologie. Tra i nostri interlocutori principali in Italia, oltre all’Università La Sapienza, Università di Salerno, Università di Pisa, Università dell’Aquila, Università di Bologna e Politecnico di Torino, ci sono: 

  • Università di Salerno, nello sviluppo di nuovi catalizzatori
  • Politecnico di Milano, con una partnership in progetti di ricerca, attività didattiche e organizzazione di seminari
  • Campus Bio-Medico di Roma, con la creazione del “Comitato Università-Impresa” impegnato in programmi formativi e di Ricerca & Sviluppo in campo tecnologico

Le collaborazioni all’estero riguardano l’Università di Leuven, la Technical University di Eindhoven e l’École des Mines di Parigi. 

Sono stati siglati accordi con istituti di ricerca internazionali, come lo spagnolo Tecnalia per lo sviluppo di reattori a membrana per la produzione di idrogeno e con Intertek Laboratories. Alcune di queste collaborazioni sono poi diventate partnership imprenditoriali: è il caso di Protomation, Holland Novochem e Envirocare. 

Impianti pilota per lo sviluppo di nuove tecnologie 

La strategia di R&S del Gruppo Maire Tecnimont è focalizzata sulla continua ricerca di nuove idee e nuove applicazioni delle conoscenze acquisite, utilizzando anche impianti pilota per la validazione dei concetti innovativi sviluppati. In particolare la Società KT – Kinetics Technology è fortemente impegnata a creare nuovi standard industriali ad alto valore aggiunto e in grado di ridurre al minimo il consumo di energia e l’impatto ambientale. Nella maggior parte dei casi, l’installazione e l’esercizio degli impianti pilota di Kinetics Technology è presso il Parco scientifico tecnologico d’Abruzzo, di cui la società è partner industriale e dove è disponibile un’area di test di circa 10.000 metri quadrati.

Il Parco scientifico-tecnologico d’Abruzzo è un patrimonio strategico per la R&S di KT; è riconosciuto anche dalla comunità scientifica europea quale esempio di eccellenza tecnologica. Negli ultimi anni il parco è stato considerato anche un centro per la formazione e il networking tecnologico.

Per la validazione e la dimostrazione sperimentale della tecnologia DCCD™ (Dual Column Cryogenic Distillation), Tecnimont  ha progettato e realizzato nel 2015 un impianto pilota su scala di laboratorio. Questo impianto è stato installato e messo in esercizio a Piacenza presso il sito di una società specializzata sia nell'attività di ricerca, sia nell'installazione ed esercizio di impianti sperimentali.

L’impianto è stato completato e messo in esercizio nel 2016.L’impianto pilota è stato progettato per testare una vasta gamma di alimentazioni gassose (da bombole) con diverse composizioni, recuperando una corrente di gas naturale trattato e vendibile e CO₂ come sottoprodotto ad alta pressione, che nella futura realizzazione industriale verrà reiniettato in pozzo, minimizzando così le emissioni di gas serra in atmosfera. La positiva validazione della tecnologia nel corso della prima campagna sperimentale ha consentito il lancio di una seconda campagna sperimentale avente l’obiettivo, inter alia, di ottimizzare energeticamente il processo. 

La nostra strategia per lo sviluppo di tecnologie proprietarie è ulteriormente articolata in 5 filoni, approfonditi nelle pagine seguenti:

Ultimo aggiornamento: 12/11/2018 19:52